“Una squadra per la ricerca”: i sostenitori

La manifestazione “Una squadra per la ricerca”, in programma sabato 26 settembre in 17 città italiane, è resa possibile grazie al contributo delle seguenti realtà: Borsari Pasticceri dal 1902, Eismann, Famila, Fonte Margherita, Frattin Auto Group – Viaggiare Noleggio a breve e lungo termine, Karizia, Lanzarini Salumificio, Macinazione Lendinara, Melegatti 1894, Pregis, Salix, Sanpaolo Invest – Private Banker Flavio Destro, Sella Farmaceutici, Target Point, Xacus; media partner Radio Birikina.

Ecco quello che dicono di noi.

 

Macinazione Lendinara

“Siamo lieti e onorati di partecipare a questa iniziativa, decisa prima di vivere l’esperienza della pandemia e oggi ancora più densa di significato.

Questi mesi particolari hanno messo in evidenza l’importanza di tre concetti fondamentali quali  comunità, solidarietà e responsabilità.
Una società può funzionare e progredire solo se gli elementi che la compongono si sento parte dello stesso sistema, quindi se si sentono comunità, se si mettono nei panni l’uno dell’altro, quindi se si sentono solidali, e se hanno una base condivisa di regole accettate e rispettate per il bene di tutti.

Con la nostra partecipazione all’evento del 26 settembre e in generale con il nostro sostegno a Città della Speranza, vogliamo esprimere la nostra totale adesione a questi tre concetti, oltre che la nostra ammirazione per l’impegno e i risultati della Onlus, che consideriamo un orgoglio del nostro territorio”.

Pier Massimo Cavallari, titolare e amministratore

 

Borsari Pasticceri
“In questo periodo di incertezza, dove l’emergenza sanitaria ha stravolto la quotidianità di tutti, la Borsari vuole essere vicino ai più fragili e indifesi, i bambini. Abbiamo scelto di essere accanto alla Fondazione Città della Speranza sostenendo questa manifestazione benefico-sportiva, con lo scopo di raccogliere fondi per il progetto. Con la nostra presenza vorremmo stimolare ancora più persone a donare il proprio contributo alla ricerca, e concorrere alla guarigione di tutti i piccoli pazienti”.
Andrea Muzzi, amministratore delegato

Salix
“Viviamo in costante evoluzione. In questo particolare momento, le sensazioni di incertezza verso il futuro tendono a oscurare i nostri obiettivi. Ma l’uomo è nato per trovare soluzioni, cercare nuove strade, aprirsi a nuovi orizzonti, seguire il cambiamento.

Salix crede fortemente nel valore della ricerca scientifica e per questo si è impegnata a sostenere le iniziative di Fondazione Città della Speranza, da sempre affianco dei piccoli pazienti e della ricerca pediatrica.

Ancora pochi conoscono l’importanza dell’Istituto di Ricerca Pediatrica e quanto il contributo di Città della Speranza sia stato fondamentale per permettere oggi una diagnostica avanzata per leucemie, linfomi e sarcomi dei tutti i bambini d’Italia.

Invito tutti ad accogliere i valori di Città della Speranza, che non ha pregiudizi né confini, ma mette sempre al centro l’interesse del bambino”.

Linda Masello, direttore generale

 

Eismann

“Eismann è ancora una volta al fianco di Città della Speranza per una nuova importante iniziativa di solidarietà. Siamo lieti di sostenere ‘Una Squadra per la ricerca’ e, per l’occasione, saremo presenti in una decina di città per supportare l’evento con i nostri gelati e prodotti di pasticceria”.

Giovanni Paolino, direttore generale



Articolo pubblicato: mercoledì, 16 settembre 2020

2020-09-25T15:27:09+00:00