Santa Maria di Sala sottoscrive la Charta dei Comuni

Il percorso che ha avvicinato il Comune di Santa Maria di Sala a Città della Speranza è iniziato nel 2019, quando il Consigliere Cristian Zara si è fatto promotore del gemellaggio, trovando nel Sindaco Nicola Fragomeni forte adesione ai principi della Fondazione. Questa sensibilità per la missione di Città della Speranza è stata sempre condivisa anche dagli abitanti di Santa Maria di Sala, alcuni dei quali si sono attivati in prima persona per arrivare alla sottoscrizione della Charta dei Comuni alla quale è stata dato grande risalto. Il documento, infatti, è stato firmato durante una manifestazione pubblica, particolarmente cara a tutta la comunità: l’intitolazione di una via a Elena Furlan, una mamma coraggio malata di tumore che ha sacrificato la sua vita per far nascere sua figlia. “Una giornata dedicata all’amore” ha commentato Cristian Zara “Amore di una madre verso sua figlia e di una comunità verso tutti i bambini che grazie a Città della Speranza possono vivere il loro futuro”.



Articolo pubblicato: venerdì, 24 settembre 2021

2021-09-24T15:29:45+00:00