GymHub per la ricerca pediatrica

Un Natale dal sapore diverso, quello della solidarietà. GymHub (Spin-off dell’Università di Padova – Dipartimento di Medicina, che offre servizi di ergonomia, consulenza e formazione in materia di salute e sicurezza del lavoratore) ha scelto di compiere un gesto concreto verso quei bambini che, ogni giorno, devono lottare contro una grave malattia. Per questo ha destinato una piccola, ma importante somma di denaro alla Fondazione Città della Speranza per contribuire a sostenere la ricerca pediatrica svolta nel più grande polo europeo in questo ambito: l’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza.

A consegnare l’assegno a Stefania Fochesato, past president della Fondazione, sono stati Marco Bergamin e Stefano Gobbo, i quali hanno affermato: “Il 2020 è stato un anno difficile per tutti e per alcune fasce ancora di più. Invece di procedere con i consueti regali aziendali, quindi, abbiamo voluto rivolgere la nostra attenzione a chi è più vulnerabile e, specificamente, ai bambini con patologie oncoematologiche. Un piccolo segno per non restare indifferenti”.

Città della Speranza ringrazia GymHub e tutti i suoi collaboratori per il supporto e per contribuire a diffondere il suo messaggio.



Articolo pubblicato: martedì, 15 dicembre 2020

2020-12-15T10:02:21+00:00