Tradizione in tavola a Salara

1.432 euro: è questa la cifra raccolta in occasione del pranzo all’insegna de “Il mangiare della tradizione“, tenutosi domenica 20 gennaio a Salara (Rovigo), su iniziativa dell’associazione culturale Auratica, in collaborazione con la Pro loco e con il patrocinio del Comune.
I fondi sono stati devoluti a Città della Speranza, rappresentata dal consigliere di zona Francesco Malin. “Ringrazio per la massiccia partecipazione – ha detto – e anche coloro che, pur non potendo essere presenti, hanno voluto contribuire”.
Il pranzo è stato allietato dalle esibizioni di ballo dei Maestri Giancarlo e Daniela Alessi, Francesco e Rita Sprocatti; dalla sfilata di gioielli dell’artista Maurizia Braga, in arte Regizia; dalle canzoni di Barbara e Davide, nonché dalla partecipazione straordinaria di Angelica Gobbo, seconda classificata allo Zecchino d’Oro 2019.

 



Articolo pubblicato: venerdì, 1 febbraio 2019

2019-02-01T13:12:55+00:00