Storie a non finire

storie a non finireUn libro per giocare, un gioco per raccontare.

Dal segno nuovo e inaspettato di Diego Chilò, frutto dell’intuizione di raccontare il mondo attraverso tratti semplici e immediati, simili a quelli dei bambini, nasce un “libro sciolto” per stimolare la creatività e la fantasia di grandi e piccini. Senza dimenticare la ricerca.

Il libro lo potete ricevere con una donazione di 10 euro che andrà interamente devoluta alla Fondazione Città della Speranza e lo potete trovare:

  • 11 dicembre – A Vicenza al Concerto presso il Teatro Comunale
  • 18 dicembre – A Milano al Club dell’Architettura di Piazzatta Brera
  • A Limena presso il punto gadget di Città della Speranza fino a Natale

Storieanonfinire è il primo libro che nasce dai disegni di Diego Chilò: “Ho iniziato questi disegni molti anni fa, quando mia figlia Alice era piccola
– racconta– e io li usavo per accompagnare le storie che le raccontavo. Sono nati su cartoncini di diverse misure e spessori, con tratti semplici e lineari, un po’ spigolosi, con i colori che avevo a portata di mano. Qualche tempo fa ho ricominciato a disegnare e creare personaggi… il passo verso l’idea di un libro è stato breve. È diventato un libro che mantiene l’idea del cartoncino e che può far nascere storie sempre diverse, per sostenere la Fondazione Città della Speranza, incrociata sul mio cammino recentemente”.

Dall’incontro con la Città della Speranza, la Fondazione che si occupa di assistenza, cura e ricerca sulle leucemie infantili, l’idea di sviluppare un libro che fosse al tempo stesso uno strumento di gioco e divertimento per i bambini e un mezzo per ricavare fondi per sostenere la Fondazione.
Così tutte le persone coinvolte hanno donato il proprio tempo e lavoro per fare in modo che l’intero incasso possa essere devoluto alla ricerca: gli stessi costi di stampa sono stati sostenuti da Edilklima.

Storieanonfinire è un gioco-libro composto da schede cartonate colorate che ospitano diversi personaggi e lasciano totale libertà al lettore di scegliere, mescolare e creare le proprie storie.
Ciascuna scheda ha, infatti, un personaggio sul fronte e dei brevi testi che lo riguardano sul retro. Si rivelano efficaci strumenti per stimolare la creatività e la fantasia, dando vita di volta in volta a storie sempre nuove, che aiutano il dialogo tra adulti e bambini.

Storieanonfinire è un punto di partenza, l’inizio di un progetto editoriale nel quale ritrovare le caratteristiche e la personalità di Diego per un mondo ricco di creatività, gioco e apprendimento quale è quello dei bambini …di ogni età.

Vedi la Cartella Stampa completa 



Articolo pubblicato: venerdì, 5 dicembre 2014

2018-07-12T08:05:58+00:00