Oltre 500 persone al pranzo per Città della Speranza

Banchetto550 partecipanti e oltre 9mila euro raccolti per sostenere i progetti di ricerca pediatrica di Città della Speranza. Questi i risultati di “in Festa con la Speranza”, la manifestazione che domenica 27 novembre ha animato il palazzetto dello sport di San Vito di Leguzzano, su iniziativa di numerosi gruppi locali.

“È stata una festa nata spontaneamente nel mio paese da parte della Pro loco, del gruppo sagra e di tanti giovani con l’obiettivo di aiutare la Fondazione Città della Speranza – racconta il presidente Franco Masello –. La risposta della gente ha superato le aspettative. È grazie alla disponibilità di persone semplici che si costruisce, mattone su mattone, la forza della Fondazione. Le risorse raccolte contribuiranno a supportare la ricerca”.

“Un grazie particolare va, oltre ai numerosi partecipanti, anche all’amministrazione comunale per lo spazio concesso, ai tanti sponsor, ai favolosi ragazzi del Comitato sagra e alla Pro loco con tutti i volontari – conclude Masello –. Un plauso inoltre agli amici della Pro loco di San Tomio che, in maniera del tutto gratuita, ci hanno fatto gustare un favoloso spiedo cucinato secondo la loro tradizione”.

Partecipanti 1La giornata, oltre ad essere trascorsa all’insegna del buon cibo, della convivialità e dell’intrattenimento, con tanto di clown per divertire i bambini, è stata anche l’occasione per avviare la partita dei regali natalizi, sempre con un occhio di riguardo alla solidarietà. Un banchetto, infatti, metteva a disposizione panettoni e pandori, bellissime stelle di Natale e l’ultimo numero del Cantastorie, fresco di stampa e di presentazione, curato da Nico Rigoni. Il tutto rigorosamente targato Città della Speranza.