Risultati Cinque per mille 2014: continua la crescita della Città della Speranza

grafico

L’andamento del 5xMille nel corso degli anni

L’agenzia delle Entrate ha pubblicato gli elenchi delle onlus ammesse alla ripartizione del cinque per mille con gli importi spettanti a ciascun ente: sono i risultati delle scelte espresse dai contribuenti nel 2014.

Le firme per il 5 per mille alla Fondazione sono state 43.674 (39.217 nell’anno precedente) per un importo complessivo di  1.344.626,93 euro (+ 366.563,82 rispetto al 2015).

Franco Masello, Presidente della Fondazione Città della Speranza: “Con questa cifra possiamo far lavorare presso l’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza, 34 ricercatori, che possono dare un futuro ai nostri bambini.

La trasparenza che ci ha sempre caratterizzato e i costi di gestione pari al 2 per cento, hanno contribuito, insieme all’ eccellenza della ricerca e delle cure a far crescere la speranza a tante famiglie con bambini colpiti da malattie oncoematologiche.
Non da meno il fatto di poter trattenere in Italia “menti eccellenti” che in assenza di possibilità sarebbero dovute emigrare all’ Estero per poter fare ricerca ad alti livelli.
Ancora un grazie ai volontari e ai media che ogni giorno ci fanno conoscere, ci danno spazio ed evidenziano il lavoro della fondazione sul territorio.”
classifica


Articolo pubblicato: venerdì, 15 aprile 2016

2018-07-12T08:05:48+00:00