Presentata la 33. edizione della Venicemarathon in programma domenica 28 ottobre

È tutto pronto per 33. edizione della Venicemarathon la storica 42 chilometri che domenica 28 ottobre partirà alle 9.15 dai giardini di Villa Pisani a Stra e si snoderà in un suggestivo percorso lungo la Riviera del Brenta, per poi concludersi a Venezia, dove gli atleti attraverseranno il Canal Grande su un ponte galleggiante di barche, sfileranno per piazza San Marco e taglieranno infine il traguardo in Riva Sette Martiri. La manifestazione, che vede iscritti 13mila runners, è stata presentata ufficialmente questa mattina, nell’auditorium M9 di via Poerio a Mestre, alla presenza, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, della vicesindaco Luciana Colle, dell’assessore al turismo Paola Mar e del consigliere delegato del sindaco allo Sport, Paolino D’Anna. Presenti, tra gli altri, il presidente del Venicemarathon club, Piero Rosa Salva, (insieme ai rappresentanti del direttivo), che ha voluto ricordare Gilberto Benetton, ‘Imprenditore veneto e grande sportivo’ e Valerio Zingarelli, amministratore delegato di Polymnia.

Quest’anno infatti, all’altezza del centro di Mestre, nell’area pedonale, il percorso subirà una deviazione rispetto al passato. Gli atleti transiteranno attraverso l’M9, il distretto del nuovo museo multimediale del ‘900, che verrà inaugurato il prossimo primo dicembre, entrando da via Pascoli e uscendo da via Poerio, correndo tra i colorati edifici rivestiti di mattonelle policrome.

“Se queste manifestazioni riescono e durano nel tempo, proponendo sempre qualcosa in più e crescendo anno dopo anno – ha sottolineato l’assessore Mar – è perché tutte le persone coinvolte ci mettono il cuore. Deviare il percorso per far conoscere questo nuovo importante polo culturale, nato da un’iniziativa di rigenerazione urbana, in una città che è stata per anni considerata sussidiaria a Venezia, è molto importante, ci permette di veicolare un messaggio diverso”.

Numerosi, come di consueto, gli eventi collaterali legati alla manifestazione, dalle “Family run”, corse non competitive organizzate in varie località della Città metropolitana che uniscono ragazzi, famiglie e tutti coloro che vogliono passare una giornata all’insegna della salute e del divertimento – l’appuntamento veneziano sarà al Parco San Giuliano sabato 27 ottobre – all’ “Exposport VeniceMarathon Village”, la fiera dello sport e del tempo libero, al via da venerdì 26 ottobre.

Continua anche l’impegno del Venicemarathon Club nei confronti della solidarietà con il charity program che quest’anno vede coinvolte 16 associazioni nazionali.

La manifestazione sarà trasmessa dalle 9 alle 12 su Raisport, sul satellite e in streaming sul sito www.raisport.it, raggiungendo 80 paesi stranieri, a cui – ha sottolineato Mar – “sarà veicolato il messaggio di cura e rispetto della città della campagna di sensibilizzazione #EnjoyRespectVenezia”.

A garantire il buon funzionamento dell’imponente macchina organizzativa contribuiranno Polizia stradale, Polizie locali, Vigili del fuoco, Anas, Carabinieri. Saranno inoltre impegnati 280 volontari dei gruppi di Protezione civile del Comune di Venezia. A tutte le forze dell’ordine e ai volontari è andato il ringraziamento della vicesindaco Colle che ha inoltre ricordato che “lo sport è strumento di salute”: “l’Amministrazione comunale sostiene con determinazione tutte le campagne di prevenzione sanitaria, come l’attività promossa per l’Ottobre rosa dimostra”.



Articolo pubblicato: martedì, 23 ottobre 2018

2018-10-23T15:31:57+00:00