Il “popolo del minivolley” riunito ai piedi della Torre della ricerca

Pronostici confermati. L’entusiasmo di ben 1500 bambini fra i 6 e gli 11 anni ha riscaldato la manifestazione sportivo-solidale, ma meteorologicamente incerta, che si è svolta ieri pomeriggio lungo via della Ricerca scientifica, chiusa al traffico per l’occasione.
Tanti pallavolisti in erba, provenienti da tutta la provincia di Padova, si sono sfidati su 54 campi da volley allestiti appositamente dalla Fipav per sostenere il progetto di Città della Speranza. L’iniziativa, giunta alla terza edizione, ha coinciso con la celebrazione dei 20 anni della collaborazione tra le due realtà.
Oltre ai piccoli atleti, erano presenti circa duecento allenatori, altrettanti accompagnatori, molti parenti, simpatizzanti e volontari. In totale 5mila persone.
Al termine non è mancata la foto di rito ai piedi della Torre della Ricerca. Molti gli adulti che hanno scelto di visitare quest’ultima. Accompagnati dai ricercatori in alcuni laboratori, hanno potuto vedere e ascoltare, dalla viva voce di chi vi lavora, quali risultati ha prodotto concretamente la solidarietà.
L’auspicio, per l’edizione 2018 di “Insieme per una Speranza”, è di poter accogliere anche una squadra di bambini guariti dal tumore e poter finalmente dire non solo “Giocando per loro”, ma anche “Giocando con loro”!


Articolo pubblicato: lunedì, 8 maggio 2017

2018-07-12T08:05:42+00:00