“Never lose Hope”, il 18 ottobre presentazione del libro solidale

Dopo il successo dell’incontro a Roma lunedì scorso, è Torino ospitare la seconda tappa del tour di presentazione di “Never lose hope. Mai perdere la speranza”, il libro di racconti che il Generale di Corpo d’Armata Carmine Adinolfi, in quiescenza, ha scritto per sostenere Fondazione Città della Speranza, realtà veneta che da oltre vent’anni si impegna a combattere le patologie oncoematologiche che colpiscono bambini e adolescenti, finanziando la ricerca pediatrica e la diagnostica avanzata di leucemie, linfomi e tumori solidi per garantire a tutti i pazienti residenti in Italia, o provenienti dall’estero, i migliori protocolli di cura.

L’appuntamento è per giovedì 18 ottobre alle ore 12 alla Scuola Allievi Carabinieri, dove, oltre all’autore, interverranno il Comandante della Scuola, il Colonnello Benedetto Lauretti, e le dott.sse Stefania Fochesato e Lara Mussolin, rispettivamente referente e ricercatrice di Città della Speranza.

“Parlare di questa pubblicazione nelle scuole dell’Arma è fondamentale – precisa il Gen. Adinolfi – perché unisce alla già eccellente preparazione tecnico-professionale dei nostri carabinieri un significativo messaggio sui valori della vita: amore, fede, famiglia, solidarietà ed altri ancora. Questi aiutano a concretizzare un’azione sul territorio ancora più efficace nel sociale, funzione storica dell’Arma a difesa dei più deboli. Grazie al Comandante Generale, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, abbiamo potuto avviare il progetto di presentazione del libro in più sedi, nelle quali si parlerà del tema della ricerca sulle patologie tumorali pediatriche. È un messaggio determinante per la vita di tanti bambini, come sottolineato anche dal Cardinale emerito De Giorgi, intervenuto alla presentazione a Roma, che ha ringraziato Città della Speranza per il prezioso lavoro svolto e l’Arma dei Carabinieri per le iniziative di così elevato valore etico. I militari della Legione Allievi hanno mostrato particolare attenzione al delicato problema con una partecipazione attiva e molto generosa. Un sentito grazie va anche all’editore Armando Robuffo Laurus per aver aderito al progetto”.

“Never lose Hope” consta di sei racconti ambientati negli Anni Cinquanta in un piccolo paese del Trentino, dove, in pochi mesi, una serie di fatti allarmanti turba la tranquilla quotidianità degli abitanti, abituati a condurre una vita semplice. Ne emergono personaggi depositari di una saggezza fatta di atti, parole e sguardi che, con un’ottica investigativa e un pizzico di ironia, porta alla conclusione dei “casi”. Un affresco sociale davvero sorprendente e particolareggiato, supportato da uno stile agile e coinvolgente.

Il libro (174 pagine, Euro 12,00) è acquistabile sul sito www.laurus.tv. Il ricavato sarà devoluto a Città della Speranza e a Onaomac, l’ente che cura gli orfani dei militari dell’Arma. La terza tappa della presentazione si terrà a Brescia, nella sede di UBI Banca, il 24 ottobre.



Articolo pubblicato: giovedì, 18 ottobre 2018

2018-10-18T10:38:39+00:00