Logo 25 anni: vince la proposta di Giorgia Sapri

È Giorgia Sapri, di Creazzo (Vicenza), la creatrice del logo celebrativo dei 25 anni della Fondazione Città della Speranza. È stato scelto dalla giuria formata da Stefano Galvanin, presidente della onlus; Antonella Viola, direttrice scientifica di IRP; Giuseppe Clemente, architetto; Nicola Maioli, grafico; Francesca Ponzecchi, esperta di comunicazione e marketing.

Il logo valorizza la filosofia della Fondazione, ne riprende i colori vivaci e brillanti, l’elemento grafico del cerchio e sottolinea l’importante ricorrenza, “che però non è un traguardo, bensì un percorso”, osserva l’autrice. “Il numero 2 si trasforma idealmente in strada, fiume, o sentiero dove sorge una Città, luogo del Cuore e della Speranza, che è sì solida e tangibile, ma anche in continua evoluzione e crescita”, aggiunge Sapri. Il logo vincitore verrà utilizzato nei materiali di comunicazione della Fondazione per tutto il 25esimo anno di attività.

È la prima volta che partecipo ad un concorso di idee e sono felice dell’esito, soprattutto perché va a favore del lavoro fondamentale che svolge Città della Speranza – conclude Giorgia –. Mi ha
fatto molto piacere, inoltre, che a segnalarmi l’iniziativa sia stata un’ex collega, nel settore marketing, che non sentino da dieci anni”.

A Giorgia vanno i complimenti della Fondazione, ma un grazie particolare va anche a tutti coloro che hanno presentato le loro creazioni.



Articolo pubblicato: venerdì, 29 marzo 2019

2019-04-08T15:26:35+00:00