Lettura magistrale alle giornate AIEOP di Riccione

Domenica 9 novembre la dottoressa Lara Mussolin, Ricercatrice dell’ Isconvegno aieopituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza di Padova, Responsabile della Diagnostica Molecolare per i protocolli di diagnosi e terapia dei Linfomi non-Hodgkin pediatrici presso il laboratorio Biologia Tumori Solidi, terrà a Riccione una Lettura Magistrale dal titolo “Linfomi non Hodgkin dal Laboratorio alla Clinica” all’interno del Corso di aggiornamento delle “Giornate dell’Associazione Italiana di Oncoematologia Pediatrica”.

Il laboratorio Biologia Tumori Solidi di Padova, che oggi ha la sua sede presso il nuovo Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza, è centro diagnostico di riferimento nazionale per il “Gruppo di Lavoro-Linfoma non-Hodgkin” dell’Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica (AIEOP). Tale struttura coordina il trattamento dei Linfomi non-Hodgkin (LNH) del bambino e dell’adolescente in Italia. Il laboratorio Biologia Tumori Solidi, in veste di centro coordinatore AIEOP, centralizza il materiale biologico (biopsie tissutali, campioni di aspirato midollare, sangue periferico) dei pazienti ricoverati presso tutti i centri AIEOP italiani per le indagini molecolari necessarie come complemento diagnostico alle indagini immuno-istochimiche e per gli studi di Malattia Minima Disseminata (MMD) e Malattia Minima Residua (MMR) richiesti dai protocolli di diagnosi e terapia attuali. 



Articolo pubblicato: martedì, 14 ottobre 2014

2018-07-12T08:05:59+00:00