La pioggia non frena l’Alberto Race

Quasi 600 persone hanno partecipato, venerdì 31 agosto, alla sesta edizione dell’Alberto Race, la manifestazione podistica voluta e organizzata da Edoardo Gasparotto con il duplice obiettivo di ricordare il figlio scomparso a causa di una leucemia e sostenere la ricerca pediatrica.

La corsa ludico-motoria non competitiva ha visto cimentarsi, lungo le strade di Dueville (Vicenza), sia i bambini (erano ben 120) sia gli adulti, senza che la pioggia riuscisse a spegnere l’entusiasmo. La serata, coronata da un momento conviviale, ha permesso di raccogliere e devolvere 3700 euro alla Fondazione Città della Speranza (una cifra analoga è stata destinata all’Ail).

“Abbiamo vinto anche questa volta e, statene certi, proveremo a vincere ancora”, ha commentato Gasparotto, che ringrazia tutti coloro che hanno reso possibile l’iniziativa: il Comune di Dueville, il Gruppo Rds Dueville, i volontari della Protezione civile, la Pro loco, Corri con Noi e gli scout.



Articolo pubblicato: martedì, 4 settembre 2018

2018-09-04T14:33:31+00:00