Il grande fiume arancione di “Emozioni in Corsa”

L’8 Giugno ad Albignasego si è svolta la terza edizione di EMOZIONI…IN CORSA, una corsa di Beneficenza il cui ricavato sarà donato al Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Università di Padova, collegato alla Fondazione Città della Speranza

L’evento è stato ideato da GioloCenter srl, azienda di Albignasego, che già da 9 anni durante la festa “EMOZIONI” dedicata ai suoi Clienti raccoglie fondi per l’acquisto di macchinari e attrezzature destinati alla Ricerca della Città della Speranza, tramite l’associazione Contro il cancro con Amore. “Visto il successo della nostra festa aziendale EMOZIONI, abbiamo voluto creare qualcosa aperto a tutta la comunità – commenta il titolare dell’azienda Remo Giolo – e abbiamo così pensato di coinvolgere i cittadini di Albignasego e di tutta la provincia di Padova facendo nascere EMOZIONI…IN CORSA GIOLOCENTER, per creare un momento di aggregazione e condivisione facendo del bene”.

Quest’anno è stato battuto ogni record, sono stati infatti raddoppiati i partecipanti rispetto alla prima edizione: in Piazza del Donatore ad Albignasego sono arrivate 2300 persone creando una bellissima macchia arancione (il colore della maglietta di quest’anno) che ha poi invaso i percorsi da 4 e da 10 km per le vie di Albignasego fino alla zona industriale in cui da GioloCenter è stato allestito il ristoro intermedio.

“Ma soprattutto quest’anno – continuano Claudia e Stefano Giolo – abbiamo battuto il record di allegria, di divertimento, di organizzazione, di sorrisi, di persone coinvolte nell’organizzazione, di attività in piazza con il grande successo del photo point e delle polaroid, con il tir dell’aperitivo al buio “SAPORI AL BUIO”, con i litri di birra offerti, con il fantastico flash mob, con il successo dei percorsi a colori e la stupenda macchia di colore nel lancio finale in piazza. Ci sembra di aver creato una grande famiglia di persone unite da uno stesso obiettivo: passare una serata insieme per una grande, grandissima causa!”.

Anche quest’anno, grazie al coinvolgimento dell’Associazione I MattAttori la corsa si è arricchita di un percorso aggiuntivo rispetto ai 2 classici: un percorso colorato, aperto a grandi e piccini con l’obbiettivo di coinvolgere le famiglie in un momento magico di aggregazione, condivisione, allegria e spensieratezza in cui i partecipanti sono stati “colorati” lungo il tragitto con polveri colorate completamente atossiche, anallergiche e facilmente lavabili.

L’iniziativa ha visto l’impegno di numerosi altri attori, dall’ideatore e main sponsor GioloCenter, dall’Assessorato allo Sport del Comune di Albignasego e in particolare dall’assessore Gregori Bottin, dal prezioso contributo dell’Associazione Ranger d’Italia e dell’Associazione Carabinieri in Congedo, dal gruppo I MattAttori per i percorsi colorati e il flash mob, e dall’essenziale e fondamentale contributo del Gruppo Podistico Donatori Sangue di Albignasego, che ha messo in campo tutta la sua esperienza nell’organizzare eventi podistici e ha saputo organizzare una task force –  coordinata dal Presidente Andrea Grigio – che ha contribuito in maniera determinante, alla buona riuscita dell’evento.

C’è stata inoltre la partecipazione dell’Associazione DottorClown di Padova che tiene compagnia ai bimbi in ospedale tutto l’anno.

“Se il termometro per la riuscita di un evento è rappresentato dall’entusiasmo – continua Andrea Grigio, presidente del GPDS di Albignasego – direi che nella terza edizione di Emozioni in Corsa, il termometro ha raggiunto i 40° almeno. E’ passato qualche giorno, si sono assestati i pensieri e l’adrenalina piano piano se ne è tornata ai livelli normali, ma ciò che si sta maggiormente imprimendo nella memoria, sono le immagini catturate durante la serata dai telefonini, con i volti sorridenti e festanti di chi ha voluto esserci”.

Una grande squadra di persone che hanno contribuito, regalando qualcosa o offrendo il proprio servizio senza chiedere nulla in cambio e con l’unico obiettivo di remare tutti dalla stessa parte per donare un sorriso a chi è meno fortunato.

Quest’anno inoltre la sera prima della corsa è stata organizzata, presso l’azienda GioloCenter, una serata informativa dal titolo “Perché Correre per Città della Speranza” in cui sono state illustrate le attività svolte dall’istituto di Ricerca, la storia della Fondazione, i risultati raggiunti e i nuovi obiettivi. Una bella iniziativa per rendere più consapevoli i partecipanti della corsa sul motivo per cui l’8 Giugno hanno partecipato ad Emozioni in Corsa. Durante la serata c’è stata la straordinaria presenza del Presidente di Città della Speranza, Franco Masello.

Durante l’evento sono stati raccolti circa 17.000 € (arrivando così in tre edizioni a raccogliere 41.000 €) che saranno donati principalmente alla Fondazione Città della Speranza. Saranno inoltre fatte due donazioni all’Associazione Dott. Clown e all’Associazione Ricerca per Credere nella Vita.

Al risultato della Corsa sarà inoltre aggiunto il ricavato della festa aziendale GioloCenter “EMOZIONI” dell’anno 2016 che sarà donato alla Fondazione Città della Speranza.

EMOZIONI…IN CORSA è solo alla sua terza edizione ma si è dimostrato uno evento di indiscutibile successo e un importante appuntamento annuale per tutti gli appassionati di walking e running che vogliono aiutare e donare una speranza in più ai bambini meno fortunati, perché sia sempre possibile diventare grandi!

Tutti gli organizzatori e gli attori coinvolti ringraziano di cuore gli sponsor, i partner e tutti i partecipanti che hanno reso possibile questa straordinaria e magica serata e danno appuntamento alla quarta edizione prevista per il 1 Giugno 2018!

 

Fonte: Ufficio Stampa “Emozioni in Corsa – Giolo Center”



Articolo pubblicato: venerdì, 16 giugno 2017

2018-07-12T08:05:41+00:00