Festival Show, la finale sabato 1 settembre a Trieste

Il programma ufficiale della finalissima del Festival Show 2018 -che si terrà sabato 1 settembre, con inizio alle ore 20.30, sul palco allestito in piazza Unità d’Italia a Trieste- è stato presentato mercoledì 29 agosto nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sala Tergeste del Municipio, presenti il vicesindaco Paolo Polidori e gli organizzatori Paolo Baruzzo e Mariano Sannito.

È la prima volta che Trieste si aggiudica il grande evento, che per quattro anni si teneva nell’Arena di Verona e che sabato settembre approda in piazza Unità d’Italia grazie all’organizzazione di Radio Birikina e Radio Bella & Monella, in collaborazione con il Comune, Assessorato ai Grandi Eventi. L’attesa serata musicale sarà condotta da Bianca Guaccero, apprezzata attrice e cantante che con la sua solarità e la sua simpatia ha saputo di data in data conquistare il pubblico, con Paolo Baruzzo, che da sempre segue l’evento, dal lungo percorso organizzativo alla conduzione di tutte le serate. Madrina d’eccezione del Festival Show, direttamente dal Festival del Cinema di Venezia, sarà Maria Grazia Cucinotta, attrice di livello internazionale.

Dalle ore 20.30 saliranno sul palco di piazza Unità d’Italia: Benji & Fede, Chiara Galiazzo, Emma Muscat, Federica Carta, Shade, The Kolors e Thomas. Per la prima volta ospiti d’eccezione a Festival Show Il Volo. Si completa così un cast straordinario formato dagli artisti che hanno fatto da colonna sonora all’estate italiana, vincitori di Premi e Certificazioni, affermati da anni o che rappresentano i gusti delle nuove generazioni, scelti con cura per assicurare una serata unica, impreziosita dall’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana e dal corpo di ballo guidato da Etienne Jean Marie.

«È con grande soddisfazione che porto il saluto di Trieste, quale città che si è aggiudicata non solo una tappa del Festival Show, ma addirittura la finalissima dell’edizione 2018. E che avrà come affascinante cornice la più grande piazza d’Europa affacciata sul mare – ha detto il vicesindaco di Trieste e assessore ai Grandi Eventi Paolo PolidoriCiò mi rende orgoglioso, perché fa così incassare a Trieste un importante ma altrettanto meritato riconoscimento, a riprova della sua ormai consolidata fama di città meravigliosa, che vale la pena di scoprire e visitare. Questo è un grande evento per Trieste che, considerato il grande seguito di pubblico della manifestazione, farà sicuramente registrare il tutto esaurito, dagli alberghi ai ristoranti, a beneficio della città. Ringrazio quindi gli organizzatori per averci offerto questa bellissima opportunità».

«Siamo orgogliosi che la Città di Trieste abbia voluto con convinzione Festival Show e che, quindi, per la prima volta, la kermesse approdi nella rinomata piazza Unità d’Italia – hanno ribadito gli organizzatori di Festival Show – Siamo certi che richiameremo un pubblico vasto da tutto il territorio. Sarà una vera e propria festa, una parata di star tutte in una serata e Trieste è il punto d’arrivo del nostro tour che, grazie al sostegno delle rispettive amministrazioni comunali, ha toccato in questa estate otto città radunando decine di migliaia di persone. Abbiamo l’onore di avere sul nostro palco Il Volo, il trio italiano vincitore del Festival di Sanremo e conosciuto in tutto il mondo, i principali idoli dei giovani Benji e Fede, che hanno scalato tutte le classifiche e tanti altri importanti artisti! Da segnalare le finali nella finale: quella dei giovani cantanti e quella delle miss che hanno portato in ogni serata una nota di bellezza».

Sul palco di Trieste (che sarà allestito a partire da venerdì mattina) si esibiranno anche il giovane protagonista di “Io Canto” Alessandro Coli, Gianmarco Gridelli, scoperto da Maria Grazia Cucinotta durante il casting della sua nuova serie tv “Teen” e il giovane musicista e cantautore Giorgio Baldari. Oltre alle hit dell’estate, spazio anche ai brani dei giovani talenti selezionati in tutta Italia e in alcune città d’Europa che si sono esibiti nelle prime sette tappe della kermesse. Il 14 giovani si esibiranno tutti insieme cantando la sigla di apertura, ma solo Andrea Settembre da Napoli, Aurora Corrao da Ragusa e Rossella da Caserta sono i tre finalisti che avranno nuovamente la possibilità di fare ascoltare al pubblico e alla giuria il loro brano. Inoltre, durante la serata, la giuria assegnerà anche il Premio della Critica “Pierangelo Bertoli” a uno dei giovani talenti.

Sfileranno in passerella anche le 8 finaliste di Miss di Amen portando sul palco una nota di bellezza: tre padovane Erika Stevanato (tappa anteprima Caorle), Ambra Buruiana (tappa Vicenza) e Maddalena Buranzon (tappa Caorle), la vicentina Gloria Carraro (tappa Padova), la veneziana Giulia Gioia (tappa Jesolo), l’udinese Sonia Malisani (tappa di Bibione), la goriziana Federica Manzini (tappa di Lignano) e la milanese Nicole Pecchi (tappa di Mestre). L’organizzazione è curata da Mauro Casarin, talent scout che da sempre ha l’obiettivo di valorizzare le ragazze per future carriere nella moda e nello spettacolo.

La serata vedrà anche due momenti a carattere sociale: quello “storico” a favore della Città della Speranza, Fondazione che si occupa che si occupa di raccogliere fondi per i bambini malati di gravi patologie e una campagna di sensibilizzazione contro l’inquinamento da plastica nei mari. Rinnovata anche la partnership con Real Time (canale 31 del gruppo Discovery Italia) che, per il terzo anno consecutivo, segue l’evento come media partner e confeziona tre speciali con il meglio del Festival Show 2018, in onda durante l’estate.

Da segnalare infine che, sempre nel corso della conferenza stampa, sono state illustrate anche le ordinanze messe a punto dal Comune di Trieste per garantire la manifestazione sia in termini di viabilità e di circolazione che di somministrazione delle bevande.

Per ulteriori informazioni www.festivalshow.it.



Articolo pubblicato: giovedì, 30 agosto 2018

2018-08-30T12:32:58+00:00