Duemila euro dal Trofeo dell’Omo

L’assessore allo Sport Aldo Munarini e il Presidente del Consiglio Comunale Sergio Secondin hanno ricevuto in Municipio gli organizzatori della seconda edizione del Trofeo dell’Omo, il torneo di calcetto a 5 che si è svolto il 14 e 15 luglio scorsi in Piazza Statuto, e Paolo Guglielmi, consigliere della Fondazione Città della Speranza.

Denis Agostini con la moglie Chiara, titolari del negozio di articoli sportivi Calciolandia, e Mauro Grotto della Polisportiva Silenziosa Scledum, hanno consegnato un assegno da 2.070,00 euro, frutto della raccolta fondi della due giornate di calcetto. L’anno scorso, grazie allo stesso evento, sono stati raccolti e donati 3.050,00 euro.

Il Comune di Schio è uno dei 200 sottoscrittori de “La Charta dei Comuni gemellati con la Città della Speranza” con  la quale la Fondazione intende coinvolgere i Comuni del Veneto per creare un’efficace collaborazione nell’ambito del volontariato e li impegna a promuovere eventi di sensibilizzazione dei cittadini verso i principi di solidarietà, impegno e disponibilità a cui la Fondazione stessa si ispira.



Articolo pubblicato: martedì, 20 novembre 2018

2018-11-20T13:05:58+00:00