Cento, gara di pesca in ricordo di Alessandro

La pesca era uno dei suoi hobby preferiti e, da quando la malattia se lo è portato via, famiglia e amici propongono a tutti i bambini e ragazzi (ma anche agli adulti!) una gara di pesca in sua memoria. L’iniziativa, giunta quest’anno all’undicesima edizione, ha visto nel tempo un crescendo di adesioni e donazioni nel più ampio obiettivo di sostenere Fondazione Città della Speranza. Domenica 21 luglio, dalle ore 14 alle 18.30, si replicherà.

A fare da cornice a questo straordinario evento sarà, come da tradizione, il lago Claudia a Cento (Ferrara). Lì tanti giovanissimi, appassionati e non, si sfideranno per pescare quanto più pesce possibile, ma al termine non mancherà un riconoscimento per tutti. Così come non mancherà la possibilità di ristorarsi con del buon cibo.

Anime organizzatrici della manifestazione sono Elisa, Sergio, Irene, Stefano, Fabrizio, Alessandro, Barbara e Linda. I primi sono i genitori del piccolo Alessandro, mancato all’età di 8 anni a causa di un raro tumore cerebrale, il glioblastoma. Un dolore trasformatosi in forza: la forza di aiutare tanti altri bambini colpiti dalla medesima patologia, sostenendo la ricerca scientifica.

Per partecipare è ancora possibile, basta telefonare al 3339797827. La quota di iscrizione è di 20 euro a persona.



Articolo pubblicato: mercoledì, 17 luglio 2019

2019-07-17T13:54:46+00:00