Cento carabinieri di corsa per Città della Speranza

Anche la solidarietà ha corso alla 32esima edizione della Venice Marathon grazie all’iniziativa dell’Arma dei carabinieri della Legione Veneto a favore della Fondazione Città della Speranza. Ieri un centinaio di militari, uomini e donne liberi dal servizio, hanno partecipato alla competizione di 42,195 km e di 10 km indossando la maglietta logata. In prima fila vi era il Generale di Brigata Giuseppe La Gala.

Grande soddisfazione dei carabinieri al termine della gara per l’obiettivo raggiunto: correre per i bambini di tutta Italia e promuovere la conoscenza della Fondazione a livello nazionale.

A sostenere la ricerca sulle leucemie pediatriche ci ha pensato anche il gruppo Skyexplorer.

Città della Speranza ringrazia tutti i runners per l’impegno profuso pensando alla salute dei bambini.

 



Articolo pubblicato: lunedì, 23 ottobre 2017

2017-10-23T12:49:26+00:00