Dopo l’entusiasta partecipazione alla Venice Marathon lo scorso ottobre, i Carabinieri della “Legione Veneto” tornano a correre a favore della Fondazione Città della Speranza in occasione della Padova Marathon. Il team dell’Arma, formato da una quarantina di persone che si cimenteranno chi nella maratona, chi nella mezza e chi nelle stracittadine, si unirà all’obiettivo di sostenere il servizio di psiconcologia all’interno del reparto di Oncoematologia pediatrica di Padova.

Seguire lo sviluppo del bambino che si ammala e la sua famiglia, sia durante le terapie sia dopo, è fondamentale per agevolare il processo di riadattamento alla vita quotidiana e ristabilire gli equilibri familiari e sociali derivanti da un’esperienza così traumatica e profonda qual è la malattia oncologica.

Oltre ai carabinieri, il 22 aprile affronteranno i tre percorsi di 1, 5 e 10 chilometri, indossando la maglietta logata Città della Speranza, anche molte persone comuni sensibili al progetto. Per aggiungersi alla squadra, c’è ancora tempo. Con una donazione minima di 10 euro, si riceverà la maglia tecnica personalizzata, realizzata con la collaborazione dell’azienda vicentina Xacus, e la pettorina. Il kit potrà essere ritirato in Prato della Valle sabato 21 aprile, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, e domenica mattina dalle 8.00. Per iscriversi, compilare il form presente nel sito www.cittadellasperanza.org. Per gruppi numerosi e per altre informazioni, scrivere a maratona@cittadellasperanza.org.