“Camminare per la Vita” tra i progetti di Alternanza Scuola Lavoro. Incontro il 7 giugno a Treviso

Dare valore educativo a un evento che vuole portare le persone a una maggiore sensibilità e attenzione al territorio, ai meno fortunati e al benessere personale. Nasce con questo obiettivo il progetto rivolto ai giovani studenti dal team organizzatore dell’evento “Camminare per la Vita”, e accolto nel programma di Alternanza Scuola Lavoro degli istituti Da Vinci, Canossiane, Canova e Duca degli Abruzzi di Treviso.

Quarantacinque alunni avranno la possibilità, sotto la supervisione di un tutor, di collaborare alla seconda edizione dell’iniziativa benefico-sportiva – declinazione della Onlus “Sciare per la Vita” di Deborah Compagnoni – in programma sabato 8 settembre nel centro di Treviso. Una passeggiata per le strade della città con l’obiettivo, da un lato, di incentivare l’attività fisica e, dall’altro, di raccogliere fondi da devolvere alla Fondazione Città della Speranza Onlus per continuare a sostenere, tramite borsa di studio, il dottorato di ricerca in “Medicina dello sviluppo e scienze della programmazione sanitaria” che il dottor Edoardo Maghin sta svolgendo all’interno dell’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza a Padova.

“Abbiamo aderito con favore a questa proposta di Alternanza Scuola Lavoro in quanto rappresenta un’esperienza formativa che permetterà agli studenti di acquisire o affinare competenze di comunicazione e team working molto importanti per il loro futuro lavorativo – affermano i dirigenti scolastici –. Inoltre, l’iniziativa incoraggia in modo genuino l’interazione tra le persone e la riscoperta dell’ambiente”.

Gli studenti, previa adeguata formazione pratica e motivazionale, affiancheranno i promotori in qualità di hostess e steward nell’accoglienza dei partecipanti e nell’assistenza lungo i punti strategici del percorso. I dettagli del piano saranno resi noti nell’incontro formativo/informativo fissato per giovedì 7 giugno alle ore 14.30 nella sala riunioni dell’Istituto Palladio. Per informazioni e adesioni, scrivere all’indirizzo email camminareperlavita@gmail.com.



Articolo pubblicato: martedì, 5 giugno 2018

2018-07-12T08:05:29+00:00