Boom di grembiuli, Eismann dona oltre 100mila euro

Sa sempre più stupire il supporto di Eismann, e soprattutto dei suoi clienti, per Città della Speranza. L’ultima di una riuscita serie di iniziative a sostegno della ricerca sulle malattie pediatriche, da parte dell’azienda veronese leader nella vendita diretta di surgelati, ha permesso di raccogliere e donare 100.325,00 euro. La consegna dell’assegno è avvenuta in Istituto di Ricerca Pediatrica alla presenza di Stefania Fochesato.

“Ogni due settimane visitiamo le stesse famiglie e quest’anno, all’interno dell’offerta di prodotti alimentari, abbiamo inserito la possibilità di acquistare, a 2.50 euro, il grembiule da cucina logato Città della Speranza. Ci sono clienti che ne hanno comprato più d’uno e ciò che è significativo è che la proposta ha avuto una diffusione capillare in tutto il centro-nord Italia”, confida il direttore generale Giovanni Paolino.

Il sostegno di Eismann ha avuto inizio circa tre anni fa con la distribuzione di scatole di gelato “Biscottino”, recanti il disegno della Torre della Ricerca, per poi continuare con l’apposizione di un’immagine analoga sul retro di 200 furgoni che circolano sul territorio nazionale. Entrambe le illustrazioni sono state realizzate e regalate dal talentuoso illustratore padovano Valentino Villanova.

“Abbiamo inoltre contribuito alla diffusione del 5×1000 – continua Paolino –. Abbiamo scelto di sostenere Città della Speranza perché teniamo che i soldi donati vengano spesi realmente per la causa indicata. I nostri clienti hanno fiducia e stima in noi e nei nostri venditori. Conoscendo pertanto la nostra serietà, hanno compiuto con entusiasmo questo gesto solidale”.

“Ringrazio davvero ciascuno di loro per la grande sensibilità dimostrata, così come i venditori per il supporto nel trasmettere la finalità di questa iniziativa – conclude il direttore –. Non vogliamo, però, fermarci qui. L’anno prossimo intendiamo raccogliere ancora di più”.

Un grande plauso al direttore Paolino, a tutto lo staff e ai clienti di Eismann arriva da Città della Speranza: grazie a questo prezioso contributo sarà possibile dare ulteriore forza alla diagnostica avanzata delle neoplasie pediatriche e garantire una diagnosi certa e i migliori protocolli di cura ai bambini e adolescenti in tutta Italia e non solo.

Fare una donazione in cambio del grembiule Eismann è ancora possibile: basta rivolgersi al proprio incaricato di fiducia al prossimo passaggio! Per informazioni: www.eismann.it.



Articolo pubblicato: martedì, 23 ottobre 2018

2018-10-23T12:22:34+00:00