8 marzo, Viola e Cimetta si raccontano al Bo

locandinaSarà rappresentato anche l’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza all’appuntamento organizzato dall’Università di Padova in occasione della festa della donna. Il direttore scientifico Antonella Viola e la dott.ssa Elisa Cimetta, ingegnera e vincitrice di ERC Starting Grants, racconteranno infatti il proprio percorso professionale, segnato da esperienze di eccellenza, e condivideranno riflessioni sul loro modo di fare scienza e di stare nell’istituzione accademica, nel corso dell’incontro “Storie di donne, scienza e università” in programma giovedì 8 marzo alle 17 nell’Aula Magna di Palazzo Bo.

Introdotte da Annalisa Oboe, prorettrice alle relazioni culturali, sociali e di genere, interverranno anche Claudia Padovani, politologa e direttrice CIRSG, Carlotta Sorba, storica e vincitrice del premio Sissco 2016, ed Elisabetta Collini, chimica e vincitrice di ERC Starting Grants. Seguirà un dibattito con il pubblico.

L’ingresso all’evento è libero, ma con prenotazione obbligatoria del posto.

In serata, spazio allo spettacolo con un’analisi della cultura contemporanea in cui scienza e satira sociale si fondono per narrare con ironia qualche scampolo di realtà. Telmo Pievani, Federico Taddia e la Banda Osiris metteranno in scena, alle ore 21 al Teatro Don Bosco, “Il maschio inutile”. L’ingresso è libero previa prenotazione del posto.

 

Scarica locandina

 

 



Articolo pubblicato: venerdì, 2 marzo 2018

2018-07-12T08:05:35+00:00