10 milioni di euro per la ricerca

È stato firmato questa mattina l’accordo quadro tra Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Fondazione Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza per l’avvio di un bando con cui verranno selezionati i gruppi di ricerca che opereranno all’interno dell’ “Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza”, il più grande polo europeo dedicato alla ricerca scientifica sulle malattie infantili.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo si impegna a mettere a disposizione 10 milioni di euro per dieci anni, di cui 3 erogati per il triennio 2012-2014. Uno stanziamento grazie al quale verranno sostenuti progetti di ricerca nel campo delle patologie pediatriche, in particolare quelli attualmente in corso al Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino di Padova e che verranno realizzati all’interno dell’ “Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza”. Particolare attenzione verrà riservata a progetti di ricerca promossi da team composti prevalentemente da studiosi under 40. Inaugurato lo scorso 8 giugno, l’Istituto ospiterà a partire da novembre 2012 i laboratori didattici e di ricerca del Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino e del Dipartimento di Scienze Oncologiche Chirurgiche dell’Università di Padova, della Fondazione Penta e di La Nostra Famiglia IRCCS Medea.

I progetti, della durata massima di 3 anni, dovranno essere presentati secondo le linee guida pubblicate sul sito www.fondazionecariparo.it ed inviati entro il 30 novembre 2012. La valutazione e la selezione degli elaborati spetteranno ad una Commissione Scientifica composta da esperti di chiara fama del mondo della ricerca, che potranno avvalersi del giudizio di revisori internazionali.

Per il Bando Ricerca Pediatrica – Linee Guida Redazione Progetto clicca qui

Per il Bando Ricerca Pediatrica – Regolamento clicca qui



Articolo pubblicato: mercoledì, 31 ottobre 2012

2016-05-27T16:15:45+00:00